Google+ Followers

lunedì 12 ottobre 2015

Abbreviazioni e Acronimi componenti chimici pericolosi - inglese italiano

acronimi elementi chimici pericolosi
Mini lessico composto da abbrevizioni e acronimi in inglese e francese con spiegazione in italiano, utile per chi traduce documenti tecnici come le schede di sicurezza di inchiostri o altri componenti chimici pericolosi.

ADR = Accord européen relatif au transport international des marchandises Dangereuses par
Route (Accordo europeo per il trasporto internazionale delle merci pericolose su strada)
RID = Règlement concernant le transport international ferroviaire de marchandises
dangereuses (Regolamento concernente il trasporto internazionale di merci pericolose per ferrovia)
ADN = Accord européen relatif au transport international des marchandises dangereuses par
voie de navigation intérieure (Accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose per vie navigabili interne)
CAS = Chemical Abstracts Service (Servizio di estratti chimici)
CLP = Classification, Labelling and Packaging (Classificazione, etichettatura e imballaggio)
DMEL = Derived Minimum Effect Level (Livello derivato di effetto minimo)
DNEL = Derived No Effect Level (Livello derivato senza effetto)
EC50 = Median effective concentration (Concentrazione con effetto per il 50% della popolazione di test)
ECB = European Chemicals Bureau (Banca economica europea, BCE)
EEC = European Economic Community (Comunità economica europea)
EINECS = European Inventory of Existing Commercial Chemical Substances (Inventario europeo delle sostanze chimiche europee esistenti in commercio)
ELINCS = European List of Notified Chemical Substances (Lista europea delle sostanze chimiche notificate)
GHS = Globally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals (Sistema globale armonizzato di classificazione e di etichettatura dei prodotti chimici)
IATA = International Air Transport Association (Associazione del trasporto aereo internazionale)
Codice IBC = codice internazionale per la costruzione e le dotazioni delle navi adibite al trasporto
alla rinfusa di prodotti chimici pericolosi;
IC50 = Inhibition concentration, 50% (Concentrazione di inibizione, 50%)
IMDG = International Maritime Code for Dangerous Goods (Codice marittimo internazionale per le merci pericolose)
IUCLID = International Uniform ChemicaL Information Database (Banca dati internazionale per informazioni chimiche uniformi)
LC50 = Lethal concentration, 50% (Concentrazione letale, 50%)
LD50 = Median lethal dose (Dose letale con effetto per il 50% della popolazione di test)
MARPOL = International Convention for the Prevention of Marine Pollution from Ships (Convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento causato da navi )
PBT = Persistent, Bioaccumulative and Toxic substance (Sostanza persistente, bioaccumulabile e tossica)
PNEC = Predicted No-Effect Concentration (Concentrazione prevista senza effetto)
REACH = Registration, Evaluation, Authorisation and Restriction of Chemicals (Registrazione, Valutazione e Autorizzazione dei prodotti chimici)
TLV®/TWA = Threshold limit value — time-weighted average (Valore limite di soglia - media ponderata nel tempo)
TLV®STEL = Threshold limit value — short-time exposure limit (Valore limite di soglia - limite di esposizione a breve termine)
VOC = Volatile Organic Compounds (Componenti Organici Volatili, COV)
vPvB = very Persistent and very Bioaccumulative (Molto Persistente e Molto Bioaccumulabile)