Google+ Followers

martedì 20 maggio 2014

Come presentare la propria candidatura di traduttore professionale - L'email introduttiva 2 - traduzioni audiovisivi


Personalizza la tua richiesta 
e valorizza il selezionatore
Questa email ricevuta alcuni giorni fa ha destato in me il massimo interesse in quanto il candidato traduttore è andato  a sollecitare la mia sensibilità professionale, presentandosi con parole sicure e circostanziate. In poche righe ha saputo valorizzare se stesso e quanto ho pubblicato sulla pagina Web dedicata alla traduzione audiovisivi.- valutazione quindi 9/10. Mi ha convinto a rispondergli – almeno giudicandolo dalla sua ottima email introduttiva. 
Gentilissima Dott.ssa Bertinotti,
Mi chiamo XXXX (Sceneggiattrice di Fumetti Disney/ Traduttrice/ Insegnante di Inglese) (in 7/8 parole ha fatto una sintesi completa della sua proposta e competenza professionale) e ho da pochi minuti finito di visitare il sito di Traduzione-in (ho l’impressione che sia veramente entusiasta di raggiungere il nostro team visto che si è precepitata a scrivermi).
 Le confesso che leggendo la pagina dedicata alla “Traduzione  Adattamento Testi Audiovisivi”, mi sono ritrovata interamente nella figura descritta, grazie alla mia capacità di fondere concisione-osservazione-creatività, con le mie conoscenze linguistiche (ottima frase – ha capito perfettamente quello che viene richiesto ad un traduttore audiovisivo).
Parte del mio lavoro consiste proprio nel creare sceneggiature, incanalando creatività all'interno di una struttura, in cui è essenziale rispettare tempi, ritmo narrativo e immagini (fornirebbe competenze specifiche che non vengono neanche richieste ad un traduttore => creatore di sceneggiature – idea di preparazione professionale ad altissimo valore aggiunto).
Mi permetto di inviarle il mio CV e le sarei grata se potesse considerare il mio profilo per eventuali collaborazioni future.

Nessun commento: