Google+ Followers

martedì 17 gennaio 2012

Perché fare appello ad un traduttore legale ?


Business e documenti legali
Delegare a degli esperti la comprensione di aspetti importanti del vostro business, concentrandovi all’essenza della vostra attività è una scelta importante in tempi dove nessun margine di errore è consentito.

Prima di scegliere un traduttore legale o un’agenzia di traduzioni legali è obbligatorio verificare almeno due requisiti chiave:

Assicurasi della riservatezza con cui sono trattati i nostri documenti legali. L'azienda di traduzione deve impegnarsi a rispettare la confidenzialità delle pratiche comunicate. In alcuni casi è vivamente consigliato firmare un accordo di non divulgazione dei contenuti, che tuteli legamente il trasferimento di informazioni riservate.

Chiedersi se è il caso di asseverare una traduzione - Tutte le traduzioni possono essere cerificate e sottoposte alle formalità internazionali di legislazione: Camera di commercio e dell’Industria di Milano o altre città italiane, Ministero degli esteri, Consolati.
Le traduzioni sono garantite da giuristi o esperti giudiziari? Oppure da traduttori che hanno una solida conoscenza di diritto e un’esperienza di settore?

Le traduzioni devono in alcuni casi essere certificate  e conformi all’originale per essere riconosciute da un’amministrazione ed essere oggetto di una apostilla delle autorità estere.
Solo i traduttori giurati sono in grado di mettere il loro timbro  e solo l’ufficio delle apostille puo’ rilasciare una apostilla (ossia una certificazione che convalida per utilizzo internazionale l'autenticità di un atto pubblico, in particolare un atto notarile).

Il giuramento di una traduzione rappresenta tuttavia un costo supplementare non da poco. E’ dunque importante assicurarsi che l’esperto traduttore legale possieda delle solide competenze guridiche ed è consigliabile – per maggiore sicurezza – che il testo tradotto sia riletto da un secondo traduttore  esperto e qualificato.

Nessun commento: