Google+ Followers

martedì 26 luglio 2011

Meeting Traduttori ed Editori del Mediterraneo

Traduzione umana professionale
L’elemento umano e le “macchine per la traduzione”

20-22 Ottobre 2011
European Institute of the Mediterranean - Carrer Girona 20,
08010 Barcellona - Spagna
Programma preliminare
Traduttori: l’elemento umano e le “macchine per la traduzione” — Dorothy Kenny

L’argomento dell’incontro riguarda il livello ottimale raggiungibile tra le “macchine per la traduzione” (MT) ed il traduttore al momento di affrontare problematiche cruciali, come ad esempio: il modo in cui sono percepiti gli input della traduzione umana sui sistemi MT; in quali scenari, combinazioni linguistiche o settori la MT detiene più successo; cosa potrebbe motivare la decisione di un traduttore nel cooperare con una “macchina per la traduzione”; e le qualità che il traduttore umano deve possedere per fornire un efficace post editing.

Dr. Dorothy Kenny - City University di Dublino. Ha pubblicato numeroi articoli nel settore riguardante le tecnologie della traduzione, teorie e studi sulla traduzione.

Cercare di tradurre sempre meglio — Ros Schwartz

Quando la qualità ottenuta non è sufficiente? Cosa rende una traduzione perfetta? Quante licenze creative possono essere prese? Cosa si puo’ fare per migliorare la propria prosa? L’argomento dell’incontro riguarda i consigli più efficaci per ottenere una migliore qualità nella prosa.

Ros Schwartz, esperienza trentennale come traduttore lettarario, collabora ad altissimo livello anche a livello accademico e in corprazioni letterarie.